CARRELLO
immagine carrello

BENVENUTO!
immagine carrello

Gima - Gima Ut Automatic - Ultrasuoniterapia - Senza Manipolo

Gima
Immagine grande prodotto
Gima ut automatic è un sistema automatico per terapia ad ultrasuoni (fornito senza manipolo) che rende possibile l’uso di qualsiasi manipolo con frequenza di oscillazione tra 1 mhz e 3 mhz. - frequenza di pulsazione pari a 2 impulsi/seco...

1019,92

Listino: € 1019,92

disponibile

SPEDIZIONE GRATUITA
 
cod.18427

DISPONIBILE (magazzino esterno)

Questo articolo è disponibile presso un magazzino esterno

  • CONSEGNA A DOMICILIO

    Solitamente viene spedito in 2-4 giorni lavorativi e viene consegnato il giorno lavorativo successivo (Per Calabria, Sicilia, Sardegna, altre isole e zone disagiate, la consegna richiede 24-48 ore aggiuntive).

In caricamento ...

Gima ut automatic è un sistema automatico per terapia ad ultrasuoni (fornito senza manipolo) che rende possibile l’uso di qualsiasi manipolo con frequenza di oscillazione tra 1 mhz e 3 mhz. - frequenza di pulsazione pari a 2 impulsi/secondo - tempo pulsazione selezionabile, tramite tastiera digitale, da 10% a 100% - regolazione digitale dell’intensità con indicazione numerica - massima potenza di uscita: 37.7 w (3 w/cm²) - indicatore luminoso erogazione potenza - fornito con cavo alimentazione e manuale utente - produzione italiana. applicazioni lipoclasia ad ultrasuoni, medicina sportiva, artriti, artrosi, nevralgie e lombaggine.

APPROFONDIMENTI

RECENSIONI DEI CLIENTI

CONTROINDICAZIONI E AVVERTENZE

- condizioni come ad esempio le tromboflebiti e flebiti, nelle quali la somministrazione di ultrasuoni pu provocare la rottura di emboli, non vengono trattate con gli ultrasuoni.
- Zone affette da sepsi acuta non devono essere trattate con gli ultrasuoni a causa del pericolo della diffusione dell'infezione.
- La radioterapia produce un effetto contrario sui tessuti per cui gli ultrasuoni non devono essere applicati alle zone sottoposte a radiazioni prima che siano trascorsi sei mesi dalle irradiazioni stesse.
- I tumori non devono essere sottoposti agli ultrasuoni perch potrebbero stimolarne la crescita e/o causare metastasi.
- Un utero gravido non deve essere trattato con gli ultrasuoni poich questi potrebbero provocare danni al feto (la scansione con ultrasuoni come strumento diagnostico durante la gravidanza diversa da quella utilizzata per scopi terapeutici).
- E vietato luso ai pazienti portatori di pacemaker.
- Non utilizzare nelle regioni con protesi e materiali di osteosintesi.
- Nelle regioni dove sono presenti mezzi di sintesi endotessutali (placche inserite a seguito di operazioni, ecc.) o su midollo osseo e spina dorsale.
- In soggetti minori di quindici anni o sui bambini.
- Su organi nobili (ovaie, cuore, testa, genitali, occhi, ecc.).
- In soggetti con stati febbrili.

In caso di dubbi o perplessit rivolgersi al proprio medico curante.

UTILIZZO PROFESSIONALE: Il professionista che acquista ed utilizza apparecchiature per fini professionali, ne direttamente responsabile legalmente e penalmente. In particolare si ricorda che l'utilizzo professionale di apparecchiature da parte degli estetisti, regolamentato dal Decreto Ministeriale legge 1/90.Nel caso di apparecchiature ad ultrasuoni a bassa frequenza "cavitazione", il decreto ne vieta l'utilizzo. Pertanto prima dell'acquisto invitiamo a prendere visione del Decreto e le schede tecniche delle apparecchiature consentite, in esso contenute. Scarica il Decreto Ministeriale in vigore